MUSICA
Soliloquy for Two
  • 1.
    Astor Piazzolla - Violentango
  • 2.
    Giovanni Sollima - Spasimo Fragments II
  • 3.
    Nino Rota - La chioccia
  • 4.
    Pedro Iturralde - Suite Hellenique
  • 5.
    Jean Matitia - The Devil's Rag
desert sketches
  • 1.
    Paul Creston - Sonata op.19 I.With Vigor
  • 2.
    Paul Creston - Sonata op.19 III.With Gaiety
  • 3.
    Jacques Ibert - Histoire II. Le petit ane blanc
  • 4.
    Wijnand van Klaveren - III. Rondeau a la francaise
  • 5.
    Robert Muczynski - Sonata op.29 II. Allegro energico
  • 6.
    Nino Rota (C.Ceschini) - Felliniana
CHI SIAMO

– 1° Assoluto Premio Città di Padova 2015
– 2° Premio Premio Internazionale Gaetano Zinetti 2016

 

Siamo il Duo Granato, Cristian Battaglioli sax – Marco Rinaudo pianoforte, un ensemble di musica da camera composto da pianoforte e saxofono.

 

Il Duo inizia presto un accurato lavoro sulla musica da camera per sax e pianoforte, studiando e interpretando importanti compositori, perfezionandosi in una minuziosa ricerca degli aspetti interpretativi del repertorio affrontato e nella cura degli aspetti timbrici e del suono per migliorare sempre di piu l'equilibrio dei due strumenti.

 

 La scelta intelligente dei brani presentati è in grado di adattarsi a diverse situazioni di concerto.

 

Il Duo partecipa a numerosi concorsi Nazionali e Internazionali, classificandosi sempre tra i primi posti. In particolare, nel 2015 vince il primo premio assoluto al Concorso Internazionale di musica da camera "Città di Padova". Nell'ambito dello stesso concorso, vince il premio "Città di Padova", primo gruppo italiano ad aggiudicarsi tale riconoscimento.

 

Sempre nel 2015 vince il primo premio al Concorso Nazionale "G.Rospigliosi" di Lamporecchio e nel 2016 il primo premio al Concorso Nazionale “Città Piove di Sacco”; sempre nel 2016 si aggiudica il secondo premio al "Premio Internazionale di Musica Gaetano Zinetti" nella categoria ensemble. 

 

Nel 2016 il Duo viene ammesso alle semi finali del “Boulder Chamber Music Competition” di Boulder (Colorado – USA), dove ha la possibilità di esibirsi al Dairy Arts Center di Boulder (Colorado - USA). Entrambi i musicisti hanno lavorato con importanti fondazioni, associazioni e festival tra i quali spiccano l'Orchestra Haydn, I Pomeriggi Musicali, la Fondazione Lirico Sinfonica Petruzzelli, la Biennale Musica di Venezia, Mondi Sonori, Festival Musica 900, Accademia dei Cameristi di Bari e tante altre.

 

L'ensemble ha suonato per rassegne ed associazioni quali Accademia Discanto, WAM Festival Mozart, Agimus Padova, Classic and More, SaxArts Festival, Museo di Palazzo Reale Genova, Alpen Classica Festival  e svariate altre. Il Duo realizza il suo primo CD, Desert Sketches, nel 2015, incidendo musiche di Creston, Ibert, Van Klaveren, Muczynski e Rota-Ceschini, presentando lo stesso nel contesto del programma di RAI Radio 2 "Zepellin" a cura di Paolo Mazzucato. Attualmente sta lavorando ad una nuova incisione, che conterrà musica di Sollima, Rota, Piazzolla. 

 

L'attività concertistica del Duo è molto intensa e aperta a manifestazioni eterogenee. Ai concerti nella sua forma classica, grazie ai quali si esibiscono in città come Venezia, Padova, Bolzano, Alghero, Genova, Verona e tante altre, affiancano l'intrattenimento musicale durante manifestazioni culturali e altre forme di spettacolo.

 

Cristian Battaglioli

Nato nel 1990 a Bolzano, Cristian Battaglioli ha conseguito la laurea di II livello in saxofono con lode e menzione speciale presso il Conservatorio “F. A. Bonporti” di Trento e la laurea di primo livello con lode presso il Conservatorio “Piccinni” di Bari sotto la guida del M° Marco Albonetti. Nel 2013 si è perfezionato per un semestre presso il Fontys Conservatory di Tilburg con Ties Mellema.

 

E' il vincitore di tanti concorsi di musica nazionali ed internazionali quali il “Premio Città di Padova” (Padova, Italy), “Giulio Rospigliosi” (Lamporecchio, Italy), “Città di Piove di Sacco” (Piove di Sacco, Italy), “Città di Barletta” (Barletta, Italy), “P. Argento” (Gioia del Colle, Italy), “Prima la musica” (Hall in Tirol, Austria), “G. Zinetti” (Sanguinetto, Italy) ed ha ottenuto il premio speciale “Claudio Ceschini” per il suo suono “puro e raro”.

Nel 2015 è risultato vincitore di una borsa di studio (quarto premio) al “Premio Claudio Abbado” (Ministero dell'Istruzione).

Ha avuto la possibilità di suonare con orchestre quali l'orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari, I Pomeriggi Musicali di Milano e l'orchestra Haydn di Bolzano e Trento, collaborando con direttori quali Daniele Rustioni, Titus Engl, Jonathan Webb e Jean Deroyer.

Si è esibito in recital cameristici in città quali: Milano (Teatro dal Verme; Duomo), Bari (La Vallisa, Teatro Petruzzelli), Venezia (Palazzo Albrizzi), Padova (Palazzo Zacco Armeni), Bolzano, Trento, Rovereto, Vilnius, Riva del Garda, Fasano e tante altre.

Inoltre ha condiviso il palco in vari ensemble cameristici con artisti di chiara fama mondiale quali Branford Marsalis, Federico Mondelci e Russell Peterson. 

 

Dal 2016 è un artista sponsorizzato dalla Légère Reeds Ltd. (Canada).

Marco Rinaudo

Nato a Trento nel 1983, dopo la maturità acquisita presso il Liceo musicale “F.A.Bonporti” di Trento, si è diplomato con lode in pianoforte presso il Conservatorio “F. A. Bonporti” di Trento sotto la guida della prof.ssa Mariarosa Corbolini ed ha conseguito a pieni voti il diploma accademico di secondo livello in pianoforte concertistico – solistico presso lo stesso Conservatorio.

 

Ha frequentato il corso triennale di musica da camera per il perfezionamento e la musica contemporanea presso l’Accademia Internazionale TEMA di Milano, docente Maestro Antonio Ballista, dove si è diplomato con il massimo dei voti.


Ha partecipato a numerosi concorsi nazionali ed internazionali, quali ad esempio “Città di Albenga” (Albenga, Italy), “Città di Cesenatico” (Cesenatico, Italy) e “Giulio Rospigliosi” (Lamporecchio, Italy) come solista e in formazione da camera, classificandosi sempre tra i primi posti. Con il Duo Granato ha vinto il “Premio Città di Padova”, primo gruppo italiano ad aggiudicarsi tale premio, il secondo posto nella categoria musica da camera del “Concorso Internazionale G.Zinetti” di Sanguinetto (VR) e si è qualificato come semifinalista al “Boulder International Chamber Music Competition di Boulder” (Colorado – USA).


Marco si è sempre dedicato a corsi di perfezionamento frequentando masterclass con Maestri quali M. Damerini, J. Achùcarro, L. De Barberiis, P. N. Masi, B. Lupo, F. Scala, L. Margarius , A. Cohen e altri importanti pianisti.


La sua attività concertistica è molto intensa e varia, infatti ha potuto esibirsi nel concerto n.1 per pianoforte e orchestra di S. Prokofiev con l'orchestra Haydn di Bolzano e Trento e si è esibito nel concerto K 491 di Mozart eseguendo una cadenza del M° Salvatore Sciarrino scritta appositamente per quell'occasione.


Oltre all'attività concertistica svolge l'attività di pianista accompagnatore collaborando periodicamente con il Conservatorio di Trento e di Bolzano.


Ha svolto diverse attività concertistiche per svariate rassegne quali Sala Aperta, Invito all’Ascolto, Concerti della Domenica, Festival Musica 900, PergineSpettacoloAperto, Mondi Sonori, Trento Estate, Estate in Musica, Classic and More, Forum Musik di Caldaro, ecc. e con il Duo Granato si esibisce in tante città italiane quali Venezia, Padova, Genova, Rovereto, Trento, Bolzano, e tante altre.

PROGRAMMI
Soliloquy for two
  • Nino Rota: Cinque pezzi facili, arr. per sax soprano e pianoforte

  • Giovanni Sollima: Spasimo Fragments II

  • Pedro Iturralde: Suite Hellenique

  • Astor Piazzolla: Meditango, Violentango

  • Jean Matitia: The Devil's Rag

Desert Sketches
  • Jacques Ibert: 3 Brani da Histoires

  • Paul Creston: Sonata op.19

  • Robert Muczynski: Sonata op. 29

  • Wijnand van Klaveren: Sonate à la maniére de Francis Poulanc

  • Nino Rota - C. Ceschini: Felliniana

Volti Contrastanti
  • David Maslanka: dalla Sonata per sax alto e pianoforte, “I. Moderate”

  • Paul Hindemith: Sonate

  • Erwin Schulhoff: Hot Sonate

  • William Albright: Dalla Sonata per saxofono e pianoforte, “La follia Nuova, a lament for George Cacioppo”

  • Giovanni Sollima: Spasimo Fragments

VIDEO
CONCERTI
24
mar
Soliloquy for Two - CD Presentation
MetròRec - Riva del Garda
20
apr
"La Follia Nuova" opening concert!
Chiesa Evangelica di Bolzano
27
apr
Guerra e Pace: volti contrastanti
Sala Filarmonica di Rovereto
04
mag
Soliloquy for Two - Agimus Lombardia
Como, Villa Carlotta
01
giu
Soliloquy for Two - Musica in Salotto
Maria Heim, Bolzano
NEWS
Today's newspaper Trentino. Settenovecento. Incontri musicali a Rovereto!! 27.04.2018 in the Sala Filarmonica di Rovereto. Great pic by Dylan Kier
Hey you can listen to our new album on #Spotify!;) Don't forget to push the #follow button!)
Ecco le bellissime foto che il nostro amico Dylan Kier ci ha fatto durante la presentazione di "Soliloquy for Two" nella splendida cornice del Metroart Centro Artistico allestito per l'occasione dal mitico Marco Sirio Pivetti di Metrò Rec! Check out the new beaty Yamaha C5X! Grazie alle tante persone per il sostegno ed il calore!
Grazie a Il Dolomiti per lo splendido articolo! a domani!
Soliloquy for Two CD Presentation Concert. We are waiting for you! Good music and Craftbeer By Birrificio Rethia. Thanks to Marco Sirio Pivetti and Metroart Centro Artistico for location and recording. https://www.facebook.com/events/152086592171655/
Soliloquy for Two CD Presentation Concert. We are waiting for you! Good music and Craftbeer By Birrificio Rethia. Thanks to Marco Sirio Pivetti and Metroart Centro Artistico for location and recording. https://www.facebook.com/events/152086592171655/
Cruising around!! Vi aspettiamo il 24 marzo!!!
Soliloquy for Two CD Presentation Concert. We are waiting for you! Good music and Craftbeer By Birrificio Rethia. Thanks to Marco Sirio Pivetti and Metroart Centro Artistico for location and recording.
Hi all! Our cd Desert Sketches is available online here! Soon also Soliloquy for Two will be available in all digital stores.
New dates arrived! Keeping you posted!